Consigli di Lettura

“Elogio della Follia” di Erasmo da Rotterdam

L’Elogio della Follia” (“Encomium Moriae”) è un’opera satirica scritta da Desiderio Erasmo da Rotterdam intorno al 1509 e pubblicata nel 1511. Questo testo, uno dei più famosi di Erasmo, utilizza la figura allegorica della Follia per criticare le superstizioni, i vizi e le corruzioni della società del tempo, inclusi gli eccessi della Chiesa cattolica e i difetti degli uomini di potere. Attraverso un discorso ironico e arguto, la Follia elogia se stessa e le varie forme di stoltezza umana, evidenziando il paradosso secondo cui la vera saggezza spesso risiede nel riconoscere la propria follia.

Introduzione

Nell'”Elogio della Follia“, Erasmo adotta uno stile letterario brillante e pieno di umorismo per esplorare i temi della follia e della saggezza. La Follia, personificata come narratrice e protagonista, intraprende un discorso elogiativo su se stessa, sottolineando come la vita umana sia pervasa dalla stoltezza in varie forme e come questa possa, paradossalmente, contribuire alla felicità.

Chi è il filosofo

Erasmo da Rotterdam (circa 1466-1536) è stato un umanista, teologo e filosofo olandese, una delle figure più influenti del Rinascimento europeo. Erasmo è noto per il suo impegno critico nei confronti delle pratiche ecclesiastiche, per l’accento posto sull’educazione umanistica e per il suo appello a un cristianesimo basato sulla fede interiore piuttosto che sulle cerimonie esteriori.

Presentazione e riassunto dell’opera

L’opera si apre con la Follia che sale sul palco per lodare se stessa e la sua influenza universale, affermando che tutti gli aspetti della vita umana, dalla nascita alla morte, sono permeati dalla stoltezza. Erasmo utilizza questa premessa per satirizzare una vasta gamma di soggetti, tra cui gli studiosi pedanti, i cortigiani adulatori, i vecchi libidinosi e i mercanti avidi. In particolare, l’opera critica i teologi scolastici per la loro aridità e i membri del clero per la loro ipocrisia e corruzione.

Uno dei passaggi più notevoli è la critica alla Chiesa cattolica e ai suoi rituali, che Erasmo considera spesso svuotati del loro significato spirituale originario. Nonostante la sua critica mordace, Erasmo non mette mai in discussione i dogmi fondamentali del cristianesimo, ma piuttosto l’interpretazione e la pratica distorte di questi insegnamenti.

Insegnamenti del testo da poter applicare nella vita quotidiana

  1. Autoconsapevolezza: L'”Elogio della Follia” incoraggia a riconoscere e accettare le proprie imperfezioni e limitazioni, suggerendo che una certa dose di umiltà e autoironia possa arricchire la vita.
  2. Critica sociale e auto-critica: Erasmo dimostra l’importanza di esercitare un pensiero critico non solo nei confronti della società ma anche di se stessi, promuovendo un atteggiamento di continua riflessione e indagine.
  3. Valore dell’umanesimo: L’opera riflette lo spirito umanistico del Rinascimento, sottolineando l’importanza dell’educazione, della cultura e dei valori umani.
  4. Saggezza nel riconoscere la “follia”: Erasmo suggerisce che spesso la vera saggezza risiede nel riconoscere e accettare la “follia” intrinseca alla condizione umana, trovando equilibrio e felicità nell’imperfezione.

L’Elogio della Follia” rimane un’opera provocatoria e profondamente umana che, con intelligenza e spirito critico, invita a una riflessione sulla società, sull’individuo e sul significato della saggezza. Attraverso la satira e l’ironia, Erasmo da Rotterdam offre uno spaccato vivido delle contraddizioni umane, promuovendo un messaggio di tolleranza, autoconsapevolezza e ricerca della verità oltre le apparenze.


Seguici su Facebook.

Per approfondimenti e spunti quotidiani, iscriviti al nostro canale Whatsapp.
Iscriviti ora cliccando qui.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi esplorare come la filosofia può arricchire ogni giorno della tua vita? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere spunti profondi e pratici direttamente nella tua casella di posta. Unisciti a noi ora e inizia il tuo viaggio verso una vita più consapevole e ispirata.

Posted by
Il Team di Vivere con Filosofia

Il team di "Vivere con Filosofia" è composto da appassionati di saggezza antica e moderna, uniti dall'obiettivo di rendere la filosofia accessibile e applicabile. Tra noi ci sono filosofi, scrittori, educatori e praticanti di mindfulness, ognuno con la propria unica prospettiva su come gli insegnamenti filosofici possano arricchire la vita quotidiana. Siamo impegnati a esplorare profondamente le grandi domande dell'esistenza e a condividere scoperte che possano illuminare, ispirare e guidare verso una vita più consapevole e soddisfacente.